Ricevitoria Lottomatica     Verifica Vincite

lotto
Non c’è nulla di più facile che giocare al Lotto: basta entrare in una ricevitoria autorizzata e puntare su uno o più numeri compresi tra l’1 e il 90, indicando la ruota sulla quale si desidera giocare. Le giocate possono essere effettuate a voce, rivolgendosi direttamente al ricevitore, oppure compilando e consegnando la schedina di gioco.

Ma, come tutti i grandi giochi, il Lotto ha molte anime: se è vero, infatti, che è semplicissimo fare una giocata, è altrettanto vero che le possibilità di gioco sono moltissime: approfondendo la conoscenza del Gioco del Lotto si entra in un mondo complesso, affascinante, dalle mille sfumature. Si possono giocare più numeri o su più ruote, magari puntando su più “sorti” e, perché no, usando “sistemi” o “serie” classiche. Allo stesso modo alcuni prediligono piccole giocate su più serie di numeri, altri una sola puntata, più consistente, magari sul singolo estratto…

Ed è possibile ripetere la propria giocata per più concorsi consecutivi (fino ad un massimo di 50 incluso il concorso in essere).

A tutto ciò si aggiunge il nuovo 10eLotto, con cui si possono mettere in gioco tanti numeri e tanti modi per vincere.

Come negli Scacchi o nei giochi di strategia, insomma, le regole necessarie per iniziare sono poche e alla portata di tutti, ma le possibili evoluzioni, le tecniche, le filosofie, le meccaniche avanzate sono innumerevoli. Se è vero che l’unico elemento imprescindibile del Gioco del Lotto è il “numero”, i diversi sistemi per scegliere i propri numeri caratterizzano le grandi famiglie di giocatori: dalla numerologia cabalistica all’analisi dei sogni, dalla consultazione della Smorfia alle rilevazioni statistiche sulle estrazioni storiche. Le differenze nella metodologia di gioco sono date dall’esperienza, dalla fantasia e dalle personali convinzioni dei giocatori. Ti sembra difficile? Consulta il glossario e scoprirai che molte cose le conosci già, anche se hanno un nome complicato…

Nel corso dei secoli, insomma, molto è stato inventato, teorizzato e scritto sul Lotto, ma la cosa più divertente è che, alla fine dei conti, quel che serve veramente è solo la giusta dose di fortuna!